Allevamento capretti


Programma Svezzamento Capretti

Alimentazione razionata a caldo

 

Età del capretto

Pasti/giorno

Litri/capo/giorno

Note

 

 

 

 

1 – 3 gg.

Possibilmente 4

1

1 tettarella / capo

4 – 7 gg

2 – 4

1

1 tettarella / capo

7 - svezzamento

2

1.5

1 tettarella / 3 capi

 Verificare :
     
 Temperatura dell'acqua ( max 40 ° C)
 
 Concentrazione della polvere ( 160- 170 g /L di acqua)  
 
 Pulire e disinfettare quotidianamente secchi e tettarelle e tutta l'attrezzatura 
 

 


Alimentazione a freddo a volontà

 

Età del capretto

Pasti/giorno

Litri/capo/giorno

Note

 

 

 

 

1 – 3 gg.

Possibilmente 4

1

1 tettarella / capo

4 – 7 gg

2 – 4

1

1 tettarella / capo

7 - svezzamento

a volontà

a volontà

1 tettarella / 4 capi

 Verificare :
     
 Temperatura dell'acqua ( max 40 ° C) 
 
 Concentrazione della polvere (160 -170 g/l di acqua )  
 
 Corretto dimensionamento dei box  
 
 Pulire e disinfettare quotidianamente vasche, tettarelle e tutta l'attrezzatura 
 

 

Alimentazione mediante allattatrici automatiche (lupe).

 

Età del capretto

Pasti/giorno

Litri/capo/giorno

Note

 

 

 

 

1 – 3 gg.

Possibilmente 4

1

1 tettarella / capo

4 - svezzamento

A volontà

A volontà

1 tettarella / 15–20 capi

 Verificare :
     
 Temperatura dell'acqua ( max 40 ° C)
 
 Concentrazione della polvere (160-170 g/L di acqua)
 
 Corretto dimensionamento dei box
 
 Corretto posizionamento delle tettarelle
 
 Pulire e disinfettare quotidianamente tettarelle, tubicini e verificare periodicamente la corretta taratura della macchina
 

 

  Le indicazioni succitate sono da intendersi come una linea guida generale, suscettibile di variazioni ed adattamenti in funzione delle caratteristiche organizzative e strutturali  di ciascun allevamento.