Guida di riferimento


Periodo Rule of Thumb Score Problema Azione
TARDA LATTAZIONE
(250 GG)
Il più importante periodo di valutazione


Conditione ideale Score:
2.5 - 3.5
 
Non più del 10% delle vacche  10% dovrebbero essere oltre  score 3.5 <2.5

Periodo prolungato di sotto nutrizione.

Poco latte e di scarsa qualità.

Controllare l'energia : bilancio proteico della razione.

  Aumentarela densità energetica della razione.

>3.5

Messa in asciutta e parto troppo grasse.

Forti probabilità di difficultà di parto.

Appetito scarso e rapida perdita di  condizione nella prima parte della successiva lattazione.

Maggior incidenza di chetosi e steatosi nella successiva lattazione.

Scarsa fertilità nel periodo successivo.

Riduzione della condizione prima dell'asciutta.

Fornire meno concentrati in particolare se si utilizzano mangimi ricchi di amidi.

ASCIUTTA




Condizione Ideale:
2.5 - 3.5
Forti incrementi durante l'asciutta possono portare a perdite di condizione ad inizio lattazione. <2.5 Parto in condizioni precarie e riserve corporee ridotte insufficienti ad una produzione di qualità. Alimentare per migliorare le condizioni in asciutta
>3.5

Troppo tardi per alterare le condizioni.

Grande  incidenza di problemi di parto, perchè i depositi di grasso nella regione pelvica possono bloccare il canale del parto.

Se la steatosi prevale, cercare di ridurre la condizione in asciutta.

Ridurre l'apporto energetico.

PARTO



Condizione ideale
Score:
2.5 - 3.5
Una perdita di mezzo punto tra il parto ed inizio lattazione è accettabile. <2.5

Non possono consumare in modo da soddisfare la necessità per produttiva e di mantenimento.

La perdita di condizione significa che le riserve sono inferiori alla richiesta a fronte di una nutrizione non ottimale.

Rischio di latte con proteine basse.

Cercare di fornire una razione altamente energetica.
>3.5

Appetito scarso e cattivo utilizzo del foraggio.

La produzione potenziale non viene raggiunta.

Maggior incidenza di ipocalcemia.

Considerare le vacche che devono assumere un livello inferiore di sostanza secca.

Assicurare un adeguato apporto  proteico.

INIZIO LATTAZIONE
(Post parto)




Condizione ideale Score:
2.25 - 3.5
E' accettabile non più del 10 % delle vacche sotto  score 2.0.

<2.5

Non raggiungeranno le produzioni potenziali.

Livello proteico scarso.

Probabile basso indice di fertilità.

Se le condizioni sono comuni a tutta la mandria, rivedere il programma di alimentazione per evitare ulteriori perdite.

Identificare le alte produttrici in scarse condizioni e non aspettarsi una gravidanza prima che siano tornate in un bilancio energetico positivo.

Vacche magre che non sono alte produttrici non stanno ricevendo una razione energetica adeguata.

>3.5

Maggiore e più rapida mobilizzazione delle riserve corporee, quindi incremento del numero dei follicoli difettosi con conseguenti problemi di fertilità.

Indice di conversione inferiore.

Maggior inicidenza di chetosi sub cliniche.

Maggior inicidenza di steatosi.

  Maggior incidenza di ritenzione placentare.

Se la steatosi prevale, cercare di ridurre le condizioni in asciutta.

Ridurre l'apporto energetico.

META'  LATTAZIONE
(Diagnosi di gravidanza)



Condizione ideale Score:
2.0 - 3.5
Una vacca ad alta produzione non dovrebbe perdere più condizione di una a bassa produzione. <2.0 Probabile basso indice di fertilità.

Eseguire i controlli gravidici.

Aggiustare la razione per raggiungere la condizione minima di  2.5 all'asciutta.

Aumentare la densità energetica se le vacche sono  severamente sotto condizione.

>3.5

Possono affrontare la fine lattazione troppo grasse.

Rischio di chetosi e steatosi nella lattazione successiva.

Problema visto maggiormente nelle stalle a gruppo unico di alimentazione.

Ridurre la somministrazione di energia o passarle ad un gruppo a minor produzione, prima del previsto.

Evitare i mangimi troppo riccchi di amidi.


Perchè B.C.S.?
Come calcolo il B.C.S.?
Quando devo calcolare il B.C.S.?
Esempi di B.C.S.
Guida di riferimento
Tabella di valutazione